Vai al contenuto

L’obiettivo generale del progetto era quello di valorizzare le imprese femminili presenti nei territori montani della provincia di Cuneo, rafforzando e specializzando il loro ruolo nell’economia locale e cercando di rendere più connotate la loro attività di impresa, attraverso l’inserimento di innovazioni che partissero dalle tradizioni locali e di nuovi messaggi promozionali, il tutto in un’ottica di sviluppo sostenibile. Le donne imprenditrici che hanno preso parte al progetto sono state accompagnate in un percorso di riconoscimento e valorizzazione dei potenziali sviluppi della propria attività. L’ambito di intervento voleva collegarsi alla piena sostenibilità delle aziende e alle radici che legano il prodotto e il sistema di produzione alla cultura locale, che riteniamo unica molla propulsiva praticabile per riattivare l’economia locale montana e creare nuove opportunità occupazionali. Tra i risultati del progetto, una mappatura delle imprese montane della provincia cuneese e un regolamento per il riconoscimento di un Marchio di qualità, della cui grafica sono autrici le studentesse dell’Accademia di Belle Arti di Cuneo. Il marchio sancisce la provenienza dai territori montani, la produzione con pratiche sostenibili e lavorazioni che preservano la tradizione e il sapere locale; in questo quadro, l’ospitalità ha i suoi punti di forza nella tutela e valorizzazione della cultura locale (gastronomica e di accoglienza), nell’orgoglio di appartenenza e nelle relazioni umane.